Fisco, per Consulta inammissibili ricorsi indeducibilità Irap

giovedì 30 luglio 2009 14:15
 

ROMA, 30 luglio (Reuters) - La Corte costituzionale con un'ordinanza pubblicata oggi ha dichiarato in parte inammissibili ed in parte superati i ricorsi contro l'indeducibilità dell'Irap presentati da alcune commissioni tributarie.

I ricorsi contestavano l'articolo 1 comma 2 del decreto legislativo 446 del 1997 e l'articolo 10 del Dpr 917 del 1986 che definiscono le norme sull'Irap chiedendone l'abrogazione perché, tra l'altro, creerebbero disparità tra i contribuenti lavoratori dipendenti e contribuenti lavoratori autonomi.

La Corte ha definito tali ricorsi inammissibili.