Monetario sottile, liquidità abbondante in vista fine anno

martedì 30 dicembre 2008 12:08
 

MILANO, 30 dicembre (Reuters) - Scambi ancora al lumicino sul mercato interbancario dove l'overnight si mantiene appena sopra il tasso di remunerazione dei depositi - il 2% fino al 21 di gennaio - e la liquidità resta sovrabbondante.

Con l'ultima operazione di rifinanziamento settimanale dell'anno la Banca Centrale Europea oggi ha collocato 238,891 miliardi di euro, oltre 15 miliardi in più rispetto alla settimana scorsa.

"Come ieri si scambia pochissimo, al p/t hanno richiesto un po' di più di quello che mi aspettavo e siamo a bagno nella liquidità", commenta un tesoriere che ieri aveva previsto richieste per 205-210 miliardi.

Il quadro resta stabile sia a livello di overnight che sul fronte dell'alto ricorso ai depositi marginali presso la Bce (ieri a 237 miliardi). Il tasso overnight sul Mid è indicato al 2,25% ma quota solo in denaro. Indicazione intorno al 2% per i tagli piccoli mentre over the counter lo spread è più largo a 2/2,25%.

Ieri l'Eonia è risalito leggermente al 2,234% dal 2,225% del giorno precedente con scambi sempre sottili ma leggermente superiori a quelli della vigilia di Natale per 30,58 milioni di euro.

Stamane il tasso dell'Eonia swap (Ois) a tre mesi è sceso a 1,729% da 1,731% di ieri con un differenziale rispetto al tasso euribor della stessa scadenza (oggi al 2,928%) - indicativo di quanto le banche chiedono in termini di rischio alle loro controparti in occasione del prestito di fondi - pari a 120 punti base.

Sul fronte del mercato dei futures un operatore segnala che "manca completamente di spunti e, se possibile, l'attività è più sotto tono di ieri". La curva Eonia, aggiunge, continua a scontare una manovra accomodante di mezzo punto a gennaio e di un altro quarto di punto fra febbraio e marzo.

A livello di sentiment di mercato, secondo la pagina Reuters ECBWATCH resta al 78% la percentuale di quanti si aspettano che a gennaio - quando la Bce dovrebbe ridurre il costo del denaro della zona euro - il tasso overnight sia all'1,75%.

Intorno alle 12 il derivato sull'Euribor a marzo FEIH9 è poco variato a 97,755; giugno FEIM9 è a 97,955 (+0,005).

Ulteriori dettagli sulla liquidità in Europa e in Italia alle pagine Reuters ECB40 e BITS.