Generali favorevole a interventi Stato se aiuta stabilità - AD

giovedì 30 ottobre 2008 16:16
 

MILANO, 30 ottobre (Reuters) - Per l'AD di Generali (GASI.MI: Quotazione), Giovanni Perissinotto, l'intervento statale nelle compagnie in crisi è positivo per la stabilità del sistema.

"Per il bene della stabilità del sistema dal quale tutti dipendiamo non possiamo che appoggiare gli interventi dei governi nei gruppi deboli, basati sulla convinzione che questo migliori la fiducia, faciliti la liquidità e riduca i problemi sistemici", ha detto il manager durante la conference call sui risultati dei nove mesi.

Tuttavia, "l'aiuto governativo deve avvenire a condizione che si evitino di ripetere i fallimenti e i quasi fallimenti di questi ultimi mesi e non deve certamente andare a danno di quelle società ben gestite che non hanno preso dalle tasche dei contribuenti", ha aggiunto.

Questo principio "è importante soprattutto per proteggere i cittadini che hanno finanziato i recenti salvataggi e i consumatori di istituzioni ben gestite".