30 ottobre 2009 / 15:11 / 8 anni fa

PUNTO 1 - Piaggio, cala utile in 9 mesi, sale Ebitda margin

(aggiunge dichiarazioni, altri elementi da nota)

MILANO, 30 ottobre (Reuters) - Piaggio (PIA.MI) ha chiuso i 9 mesi con fatturato e margini in calo a solo una cifra, nonostante la crisi, grazie al buon andamento di Asia e India.

Lo dice una nota della società, evidenziando un migliorameo dell'Ebitda margin nel terzo trimestre, che sale al 17,1% dal 13,2.

Secondo una nota della società, Piaggio ha chiuso i primi nove mesi dell'anno con utile netto consolidato in calo a 40,1 milioni da 62 milioni dello stesso periodo 2008. L'utile sconta imposte per 39,4 milioni da 21,8 milioni del 2008.

I ricavi dei nove mesi calano a 1.173,1 da 1.289,3 milioni. Nell'area Emea le vendite nette nei 9 mesi hanno segnato un ribasso del 12,8% a 766,1 milioni. Nelle Americhe la diminuzione è stata del 31,7% a 52,5 milioni.

L'Asia ha segnato un aumento significativo, ma l'attività di Piaggio nell'area ha ancora dimensioni contenute. Il fatturato è salito del 24,8% a 43,9 milioni.

Più forte per dimensioni l'India dove le vendite sono aumentate del 9,8% a 207,7 milioni.

L'Ebitda del periodo è sceso a 172,1 da 179,4 milioni. La posizione finanziaria netta a 352,6 milioni, da 348,9 milioni di fine giugno e da 359,7 milioni a fine 2008.

FATTURATO 2009 IN LINEA, EBITDA LEGGERMENTE MIGLIORE

"Il mercato non sta andando molto bene quindi per il fatturato non prevediamo un upgrade rispetto ai dati del piano", ha detto il direttore generale Michele Pallottini, nella conference call sui risultati.

"Per l'Ebitda ci può essere una revisione al rialzo, ma il dato sarà vicino a quello del piano", ha aggiunto.

Il gruppo prevede per il 2009 fatturato a 1.510 milioni ed Ebitda margin al 12,1%.

Per quanto riguarda il tax rate, aumentato in modo significativo rispetto al 2008, Pallottini prevede "un 50% nel 2009 e un ritorno il prossimo anno a livelli del budget al 43%".

BOND ALLO STUDIO

Piaggio sta valutando la possibilità di emettere un bond al fine di migliorare il profilo di durata del suo debito e non per necessità di finanziamento. Lo ha detto il direttore finanziario Gabriele Galli nella conference call sui risultati.

"Non abbiamo necessità finanziarie al momento. È una possibilità solo se a condizioni molto buone" di mercato, ha detto Galli.

"È solo una possibilità, non abbiamo ancora richiesto consulenze su questo" ha aggiunto. "Nel caso che questa possibilità venga attuata, il beneficio sarà il miglioramento dei termini del nostro profilo di durata".

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below