Tiscali, M&C ha ora il 6,9% del capitale dopo conversione-Consob

martedì 30 settembre 2008 14:27
 

MILANO, 30 settembre (Reuters) - Management&Capitali (MACA.MI: Quotazione) detiene il 6,9% del capitale di Tiscali (TIS.MI: Quotazione) per effetto della conversione del prestito obbligazionario convertibile da 60 milioni di euro nominali sottoscritto lo scorso dicembre.

Per effetto dell'operazione, la società di investimenti che fa riferimento a Carlo De Benedetti detiene 42,3 milioni di azioni ordinarie dell'Isp sardo.

L'operazione risale al 25 settembre, si apprende dalla Consob.

Il fondatore di Tiscali Renato Soru risulta sempre dal 25 settembre azionista con il 21,6% dal 25% di cui risultava in possesso al 28 febbraio 2008.