Treasuries Usa in leggero rialzo, mercato attende dati Pil

venerdì 30 gennaio 2009 12:08
 

LONDRA, 30 gennaio (Reuters) - I buoni del Tesoro Usa sono in leggero rialzo negli scambi europei sostenuti dalla domanda degli investitori in cerca di rifugio alla luce del clima economico sempre più fosco ma i guadagni sono frenati dal peso delle forti emissioni.

I dati americani di ieri sulle vendite di nuove case e sulle richieste di sussidi di disoccupazione hanno rinforzato il sentiment negativo sull'economia Usa mentre il crollo della produzione industriale giapponese ha segnalato la portata globale della recessione.

Gli analisti sottolineano che il mercato dei T-bond risente delle offerte nel corso della settimana dei titoli a due e cinque anni per un totale di 70 miliardi di dollari e della prospettiva di acquisti non imminente da parte della Fed.

Oggi l'attenzione sarà rivolta sulla prima lettura del Pil Usa del quarto trimestre, atteso per le 14,30 italiane, visto in flessione del 5,4%, la maggiore contrazione in 26 anni.

"Una lettura del Pil migliore delle attese, diciamo a -4%, potrebbe offrire motivi per un aggiustamento dei rendimenti al rialzo", sostengono gli analisti sul redditto fisso di Bnp Paribas.

Alle 12,00 il benchmark decennale US10YT=RR è in rialzo di 11/32 a 107*26 con un rendimento del 2,828%, mentre il due anni US5YT=RR sale di 1/32 a 99*27 segnando un rendimento dello 0,951%.