Banche, Abi e Sace siglano accordo per garanzie su prestiti Pmi

martedì 30 giugno 2009 15:41
 

ROMA, 30 giugno (Reuters) - Abi e Sace hanno sottoscritto oggi al Tesoro l'accordo quadro per facilitare l'accesso al credito delle imprese.

L'intesa si articola su due diverse forme di garanzia: la Sace potrà infatti far da garante sulle anticipazioni bancarie concesse alle imprese che vantano crediti verso la Pubblica amministrazione (Pa) o sui finanziamenti che gli istituti di credito faranno alle piccole e medie imprese (Pmi) con la provvista da 8 miliardi della Cassa depositi e prestiti (Cdp).

"Le banche o i gruppi bancari che aderiranno all'iniziativa procederanno a sottoscrivere specifiche convenzioni con Sace, secondo gli schemi allegati all'accordo quadro", dice una nota congiunta.

Entrambe le forme di garanzia prevedono la copertura fino al 50% del finanziamento alle imprese, comprensivo degli interessi.