Bond euro, tassi su nuovi minimi pluriennali in avvio

martedì 30 dicembre 2008 09:10
 

LONDRA, 30 dicembre (Reuters) - I rendimenti dei titoli di Stato della zona euro sono scesi sui livelli più bassi di quasi un decennio in avvio oggi, ultima giornata piena di negoziazione, complici i timori per la violenza in Medio Oriente e il persistere della preoccupazione per le prospettive dell'economia mondiale.

Intorno alle 9 il futures sul Bund con scadenza marzo FGBLH8 corregge di circa 20 tick dopo un'apertura a 125,55, i massimi da almeno il 1990.

Gli scambi restano tuttavia molto contenuti in vista del Capodanno. Il contratto non verrà scambiato né mercoledì né giovedì.

I rendimenti sul due anni EU2YT=RR sono scesi nelle prime battute all'1,691%, i minimi dall'introduzione dell'euro nel gennaio 1999. Il tasso del decennale EU10YT=RR risale dopo aver toccato un minimo simile al 2,882% in avvio.

In agenda per oggi i dati sulla massa monetaria della zona euro e la fiducia dei consumatori statunitensi.

========================== 9,05 ============================= FUTURES EURIBOR MARZO FEIH9 97,765 (-0,01) FUTURES BUND MARZO FGBLc1 125,19 (-0,16) BUND 2 ANNI DE2YT=RR 100,980 (-0,010) 1,728% BUND 10 ANNI DE10YT=RR 107,110 (-0,190)2,918% BUND 30 ANNI DE30YT=RR 113,610 (-0,470) 3,514%