Treasuries Usa a Londra, rendimenti vicini a minimi 50 anni

martedì 30 dicembre 2008 12:50
 

LONDRA, 30 dicembre (Reuters) - I rendimenti del benchmark decennale dei titoli di stato Usa scendono nei deboli scambi europei che precedono la fine dell'anno, aggirandosi vicino ai minimi di 50 anni toccati all'inizio del mese, mentre le tensioni tra Israele e Hamas innescano la corsa a investimenti considerati più sicuri.

Intorno alle 12,40 il rendimento del titolo a 10 anni US10YT=RR è in calo di 2 punti base a 2,094% rispetto alla chiusura di ieri sera a New York, mentre il prezzo è in rialzo di 6/32 a 114*22. I primi di dicembre il rendimento era sceso al 2,04%, ai minimi dall'inizio degli anni '50.

Alla stessa ora il due anni US2YT=RR sale di 1/32 a 100*07, con rendimento 0,761%.

A sostenere i prezzi dei Treasuries non è soltanto l'offensiva israeliana contro la striscia di Gaza dove anche oggi sono morti 10 palestinesi, ma anche le preoccupazioni su un ulteriore deterioramento dell'economia americana.

La Federal Reserve a inizio mese aveva detto che avrebbe preso in considerazione l'acquisto di titoli di stato a lungo termine.

"Pensiamo che i rendimenti dei Treasuries a 10 anni possano abbassarsi fino ad assestarsi in un range tra l'1,5 e il 2% nel 2009, ma il due anni, più influenzato dai tassi di interesse, dovrebbe mantenersi sui livelli attuali", ha commentato Herve Cros, di Bnp Paribas.

Sul fronte macroeconomico c'è attesa nel pomeriggio per l'indice Pmi di Chicago, per le indicazioni sulla fiducia dei consumatori americani a dicembre e per l'indice Case/Shiller sui prezzi degli immobili Usa a ottobre.