PUNTO 4 - Atlantia, bond sarà da 1,5 mld, rendimento +260 pb

mercoledì 29 aprile 2009 16:22
 

(aggiunge quotazione titolo in borsa, corregge refuso su scadenza bond Autostrade)

MILANO/ROMA, 29 aprile (Reuters) - Su un libro ordini che ha superato i 6 miliardi di euro, Atlantia (ATL.MI: Quotazione) ha potuto scegliere di emettere il suo bond a sette anni per l'ammontare massimo che si era prefissata, restringendo anche lo spread di rendimento offerto a 260 punti base.

Lo dicono a Reuters fonti vicine all'operazione.

"E' stata un'esplosione di ordini e gli investitori non hanno nemmeno venduto i bond già sul mercato dell'emittente, ma si è trattato per la maggior parte di puro aumento del portafoglio" dice una di loro.

La cartina al tornasole - dicono i dealer del mercato secondario - è stato il bond emesso dall'allora Autostrade nel 2004 con scadenza 2011 per 2 miliardi di euro.

"E' un bond che è diventato totalmente illiquido, chiuso nei portafogli degli investitori, che, anche in questa occasione, non hanno fatto scattare vendite per sottoscrivere la nuova emissione" dice uno dei dealer.

"Segno della buona opinione che gli investitori hanno nei confronti dell'emittente" commenta una delle fonti.

Alle 16,20 il titolo in borsa sale del 3,65% a 13,35 euro.   Continua...