Banche, Francia ha proposto aumento monte prestiti - Berlusconi

mercoledì 29 ottobre 2008 13:06
 

ROMA, 29 ottobre (Reuters) - Per attenuare gli effetti della crisi finanziaria internazionale sull'economia reale l'Italia ha proposto a livello internazionale di imporre alle banche il mantenimento del monte prestiti e la Francia di aumentarlo.

Lo ha detto il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, al consiglio generale di Confcommercio.

"Mi sono permesso qualche suggerimento .. Vi è la necessità che si imponga che le banche non riducano il monte prestiti alle imprese e [il presidente francese Nicolas] Sarkozy ha proposto di aumentarlo del 2-4%", ha dichiarato il premier.