FACTBOX - Tesoro, linee guida emissione titoli Stato 2009

lunedì 29 dicembre 2008 15:05
 

TEMPISTICA COLLOCAMENTI

Titoli nominali e indicizzati seguiranno come sempre il calendario annuale delle aste, ma nel caso di questi ultimi il Tesoro si riserva come l'anno scorso "facoltà di non procedere al collocamento nel caso in cui le condizioni di mercato non lo rendano opportuno".

Invariato il calendario dell'offerta per Bot e Ctz: dodici ed eventualmente tre mesi a metà mese, semestrali e Ctz a fine mese, mentre le scadenze flessibili (mini-Bot) restano legate a eventuali esigenze di cassa.

Quanto al comparto e medio-lungo, fisso a metà mese l'appuntamento con il Btp a 5 anni, mentre 15 e 30 anni verranno offerti "di volta in volta sulla base delle condizioni di mercato". Fine mese resta la tempistica per Btp a 3 anni e 10 anni insieme a Cct e indicizzati.

"Ove le condizioni di domanda e gli sviluppi di mercato lo richiedano questo tipo di periodicità potrebbe essere modificato in modo da garantire un esito soddisfacente all'esito dei collocamenti".

Verranno infine annunciate tramite i consueti canali di comunicazione "ulteriori aste che il Tesoro dovesse tenere", tanto di titoli in corso di emissione quanto di strumenti fuori corso.

EMISSIONI LORDE CTZ IN LINEA A 2008   Continua...