Btp in calo, spread fino a 93 pb,aste tiepide su tensioni banche

lunedì 29 settembre 2008 13:21
 

 MILANO, 29 settembre (Reuters) - La settimana inizia in
grande tensione per il mercato obbligazionario italiano,
all'evidenza che la crisi finanziaria internazionale sta
apertamente aggredendo anche il cuore del Vecchio continente che
finora sembrava essere rimasto ai margini rispetto ai collassi
statunitensi.
 La pochissima liquidità viene orientata dagli investitori
solo su asset di alta qualità, come i bund, a scapito di quelli
di stati periferici come l'Italia, per cui lo spread di
rendimento è salito a nuovi massimi dall'introduzione dell'euro.
 In una situazione così, le aste sui titoli italiani a medio
lungo non potevano che vedere una domanda molto tiepida, anche
se i rendimenti di Btp triennali e Cct sono risultati più bassi
rispetto alle aste precedenti. 
 "La tensione è al calor bianco, tanto che alcuni
comportamenti sul mercato raggiungono l'irrazionale" dice un
dealer. "Di base non si investe. Se si investe lo si fa solo in
bund, lasciando indietro i periferici".
 Un intervento statale coordinato dai ministri delle finanze
belga e olandese e dalla Bce ha nazionalizzato il gruppo Fortis,
dopo il fallimento dei negoziati per un salvataggio privato
guidato da ING e BNP. Un intervento statale si prospetta anche
per il gruppo Bradley & Bingley in Inghilterra, dove il governo
dovrebbe nazionalizzare la società prendendo in carico i mutui a
rischio che hanno creato le difficoltà della banca.
 Lo spread tra il rendimento del Bund decennale luglio 2018 e
il Btp agosto 2018 si è allargato ulteriormente fino a 93 punti
base poco prima della chiusura delle aste, il nuovo massimo
dall'introduzione dell'euro, in un mercato volatile.
 Il rendimento del Btp è salito fino al 5%, mentre quello del
era al 4,07%. In chiusura venerdì lo spread era a 72 pb, stamane
dopo i primi scambi a 76 pb.
 In un clima così, la seduta d'asta di oggi non poteva che
cadere male, con domanda molto debole e prezzi dei Btp ben sotto
il mercato, con rendimenti ancora in calo rispetto alle aste
precedenti su Btp triennali e Cct.
 "C'è una generale disaffezione, nessuno vuol predere
posizione", dice un altro.
 Oggi il tesoro italiano ha offerto all'asta Btp a 3 e a 10
anni e Cct per un ammontare totale di 6,750 miliardi, con una
domanda che ha coperto appena l'offerta.
 Il decennale è stato quello più penalizzato, con un prezzo
di aggiudicazione di 96,61 (al netto della commissione), "ben 20
pb base sotto quello indicato dal mercato al momento dell'asta,
vale a dire circa 3 pb in termini di rendimento" dice un dealer.
"E' dalla fine degli Anni Novanta che non vedevo prezzi così
bassi all'asta". Il bid-to-cover è stato di un risicato 1,17. Il
rendimento si è attestato a 4,95%, massimo da luglio scorso.
 Per il Btp a tre anni la domanda non è stata migliore. Il 
prezzo di aggiudicazione di 99,67 netto è stato di cinque punti
base sotto quello indicato dal mercato, con un bid-to-cover di
1,24. Il rendimento è stato del 4,34%.
 In questo quadro è stato il Cct quello che ha visto una
domanda più normale, con un prezzo di aggiudicazione di 98,57
netto, 2 punti sopra il prezzo di mercato. "Non ha un
significato di preferenza, semmai bisogna dire che il comparto
era già stato così penalizzato che ora si limita a galleggiare"
dice un altro dealer. Il rendimento a 4,80%, rappresenta il
minimo da maggio.
 Tra gli investitori, continua a regnare l'attesa di
conoscere i dettagli del piano di salvataggio del settore
finanziario Usa, che prevede lo stanziamento di circa 700
miliardi di dollari. 
 Il futures bund ha toccato oggi un massimo di seduta a
114,91 per poi stornare leggermente.

====================== QUOTAZIONI 13,00 ======================
                                  PREZZI    VAR.   RENDIMENTO
FUTURES BUND DICEMBRE    FGBLZ8    114,70   (+0,89)
BTP 2 ANNI (AGO 10)     IT2YT=TT   100,76   (+0,08)     4,097%
BTP 10 ANNI (AGO 18)   IT10YT=TT    96,80   (-0,65)     4,974%
BTP 30 ANNI (FEB 37)   IT30YT=TT    81,70   (-0,01)     5,316%
======================== SPREAD (PB) ===========================
                                           CHIUSURA PRECEDENTE
TREASURY/BUND 10 ANNI   YLDS5     34                34
BTP/BUND 2 ANNI         YLDS3     53                53
BTP/BUND 10 ANNI        YLDS5     92                72
BTP/BUND 30 ANNI        YLDS7     69                57
BTP 2/10 ANNI                       87,7              74,2
BTP 10/30 ANNI                      34,2              42,9
================================================================