PUNTO 2-Spread Btp/Bund 10 anni si allarga di 12 pb, sopra 110pb

mercoledì 29 ottobre 2008 17:19
 

(Aggiunge commenti Almunia)

MILANO, 29 ottobre (Reuters) - I titoli di Stato italiani continuano a perdere terreno nei confronti della Germania spingendo il premio di rendimento del Btp decennale sul Bund fino a 111 punti base, con un ampliamento di ben 12 punti base da ieri sera.

"L'Italia continua a prendere botte", commenta un analista.

Il Commissario europeo agli Affari economici e monetari, Joaquin Almunia, ha bollato oggi come "eccessivamente alti" i livelli raggiunti dai differenziali di tasso tra Germania e altri paesi dell'area euro.

"Spero che la normalizzazione dei mercati finanziari porti a una normale valutazione dei rischi da parte del mercato, invece che un'esagerazione comme quella attual", si è augurato il Commissario.

Oltre alla generale preferenza degli investitori per titoli a minor rischio come quelli tedeschi, l'Italia - zavorrata dal debito pubblico più alto dell'area euro - soffre anche della prospettiva di un possibile incremento delle emissioni necessario al governo per far fronte alla difficile situazione congiunturale.

Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi ha detto oggi che il governo è pronto ad aiutare le banche a superare le difficoltà create dalla crisi procedendo, se necessario, a sottoscrivere obbligazioni, covertibili e non, e azioni di risparmio.

Per quanto riguarda invece le misure a sostegno dell'economia reale, Berlusconi ha spiegato che l'esecutivo ha "in mente diverse cose" sebbene "i fondi siano naturalmente scarsi".

Attorno alle 16,15 il Btp agosto 2018 rende il 4,90% sul circuito Reuters a fronte del 3,79% del Bund luglio 2008. Differenza superiore al punto percentuale anche per la scadenza 2 anni con lo Schatz settembre 2010 al 2,54% e il Btp agosto 2010 al 3,56%. Per dettagli cliccare su YLDS3 e YLDS5.