Treasuries piatti a Londra, in vista aste, Fomc e dati Pil

mercoledì 29 aprile 2009 12:05
 

LONDRA, 29 aprile (Reuters) - Calma piatta sul fronte dei titoli di Stato americani. Nonostante l'attesa che i dati sul Pil americano nel primo trimestre rivelino un'economia ancora in recessione, i prezzi non riescono a salire, complice l'asta di titoli a 7 anni da 26 miliardi di dollari di questa sera.

Gli analisti si aspettano inoltre l'annuncio di emissioni per un valore complessivo tra 70 e 75 miliardi nel secondo trimestre dopo quelle record da 67 miliardi nei primi tre mesi dell'anno.

Forte aspettativa anche in vista delle dichiarazioni della Federal Reserve al termine dei due giorni di riunione di politica monetaria. I trader cercheranno di cogliere eventuali segnali di un'estensione del programma di acquisto di titoli di stato da parte della banca centrale. Se gli strategist di Barclays sono scettici su questa opzione, altri analisti affermano che la risalita del rendimento del decennale sopra il 3% potrebbe spingere in questa direzione.

"A dare un po' di supporto ai prezzi è l'attesa nel pomeriggio dei dati sul Pil americano nel primo trimestre che, secondo le previsioni, dovrebbero confermare che l'economia americana è ancora immersa in piena recessione", commenta uno strategist scozzese.

Intorno alle 12,00 il benchmark decennale US10YT=RR perde 2/32 a 97*23 e rende il 3,019%, mentre il titolo a due anni US2YT=RR è piatto a 99*27 e rende lo 0,946%.