Pop Milano, covered bond 1 mld atteso giovedì, possibile 7 anni

martedì 29 settembre 2009 15:32
 

MILANO, 29 settembre (Reuters) - E' atteso giovedì il lancio del secondo covered bond della Popolare di Milano (PMII.MI: Quotazione) da un miliardo di euro che con buona probabilità sarà a sette anni e potrebbe offrire un rendimento nell'area dei 55 punti base sopra il tasso midswap corrispondente.

Lo dicono a Reuters fonti vicine all'operazione, mentre si sta giungendo al termine il road show di tre giorni di presentazione agli investitori.

"Abbiamo visto un forte interesse da parte di investitori soprattutto francesi, tedeschi, oltre che italiani, ma anche di quelli inglesi" ha detto una delle fonti. "Le preferenze della domanda si stanno orientando verso la scadenza dei 7 anni, anche se c'è interesse anche per i 5 e i 10 anni, e il rendimento che verrà offerto si posizionerà probabilmente 5-7 punti base sopra quello dell'analoga operazione di Ubi".

Ubi (UBI.MI: Quotazione) a metà settembre ha collocato un covered bond a sette anni da miliardo di euro, su una raccolta ordini da 7 miliardi di euro, a un rendimento di 60 punti base sopra il tasso del midswap corrispondente, che oggi però sul mercato quota attorno ai 50 pb.

"Da cui si deduce che il rendimento del coverd bond di Popolare Milano potrebbe essere nell'area dei 55 pb, in base alle condizioni di mercato attuali" dice una delle fonti.

Il road show del bond di Bpm, iniziato lunedì, tocca oggi e domani le piazze tedesche di Dusseldorf, Colonia, Francoforte e Monaco.

La Popolare Milano era stata la prima italiana ad emettere un covered bond, le obbligazioni bancarie garantite (Obg), nel luglio del 2008, con un'operazione a tre anni. L'attuale operazione fa farte di un programma di emissioni Obg da 10 mld di euro.

"La curva dei tassi è irripidita, mentre la curva del credito è praticamente piatta, il che crea valore sia per l'emittente, che paga un rendimento contenuto e può allungare le scadenze, ma anche per l'investitori che possono godere di buone cedole" osserva fonte bancaria del settore.

Il covered bond di Bpm ieri ha ottenuto da Fitch il rating di Tripla A, come accade solitamente per questa tipologia di emissioni, assistite dalla doppia garanzia offerta dall'emittente e da un portafoglio di attivi, in particolare per la Milano da mutui immobiliari 'prime'.   Continua...