Tiscali, perdita netta sem1 a 402,8 mln euro, ricavi a 151,6 mln

venerdì 28 agosto 2009 14:52
 

MILANO, 28 agosto (Reuters) - Tiscali (TIS.MI: Quotazione) ha chiuso il primo semestre con una perdita netta di 402,8 milioni di euro, dovuta in parte alla cessione della controllata inglese Tiscali Uk, mentre i ricavi si sono attestati a 151,6 milioni di euro.

Lo comunica la società in una nota, aggiungendo che l'Ebitda prima degli accantonamenti si è attestata sui 48,4 milioni nei primi sei mesi dell'anno, in rialzo del 34% rispetto all'analogo periodo dell'anno scorso, mentre l'Ebit è rimasto sostanzialmente in linea sui 10,9 milioni.

La minusvalenza nella cessione di Tiscali UK, dal momento che la contabilizzazione dell'operazione ha portato a un patrimonio netto negativo.

Considerando però gli aumenti di capitale già deliberati, precisa la società, il patrimonio netto pro-forma è positivo per 136,2 milioni.

Entro settembre 2009 inizierà il raggruppamento di una azione ogni 10.

In attesa del comunicato il titolo era stato sospeso dalle negoziazioni.

Per leggere il comunicato i clienti Reuters possono cliccare su [nBIA2822d]