Tesoro Usa lancia nuovi aiuti per debitori mutui ipotecari-fonte

martedì 28 aprile 2009 12:42
 

WASHINGTON, 28 aprile (Reuters) - Il Tesoro americano farà ricorso oggi a un fondo per l'aiuto del settore immobiliare da 50 miliardi di dollari per ridurre i pagamenti mensili di milioni di cittadini che sono gravati da mutui ipotecari. Lo rende noto un alto funzionario dell'amministrazione Usa.

"Sarà un sforzo congiunto tra chi eroga mutui, gli investori e il governo per ridurre o estinguere i pagamenti sui mutui 'second-lien'" ha detto una fonte a Reuters.

Nel corso del boom immobiliare, alcuni proprietari riuscirono ad accendere un secondo mutuo ipotecario sulla stessa abitazione con un prestito definito 'second-lien' rispetto a quello preesistente. Molti debitori di questo tipo di prestiti sono ora in difficoltà con i pagamenti.

Il Tesoro punta a ripagare parte di questi prestiti o a ridurre gli interessi pagati su questi tipi di mutui.