Btp confermano risalita in chiusura, forbice su Bund sotto 155pb

mercoledì 28 gennaio 2009 17:41
 

 MILANO, 28 gennaio (Reuters) - Finale di chiusura in denaro
per il secondario dei Btp, con acquisti spalmati su tutta la
curva, mentre prosegue il recupero nei confronti dei benchmark
tedeschi, che porta il premio di rendimento del decennale fino
al di sotto dei 155 punti base.
 A monte del clima di nuovo ottimismo sul mercato del debito
sta, secondo gli addetti ai lavori, l'aspettativa che dal Fomc
di questa sera sui tassi Usa emerga la possibilità più concreta
che l'istituto centrale valuti il riacquisto di Treasuries a
lunga scadenza.
 "Nonostante il rally delle borse il mercato è decisamente
rialzista: l'azionario gode della prospettiva che i tassi Usa
rimangano prossimi allo zero mentre il secondario scommette che
la Fed, a cui restano davvero pochi strumenti di politica
monetaria, possa valutare riacquisto di carta a lungo termine"
spiega un operatore.
 Accorciano intanto decisamente le distanza 'periferici' come
l'Italia nei confronti della Germania.
 Dal World Economic Forum in corso a Davos il numero uno Bce
Jean-Claude Trichet ha ribadito che l'allargamento degli spread
tra singoli paesi Uem non compromette la tenuta dell'Unione
monetaria.
 Secondo il presidente, inoltre, piuttosto che la chiusura
degli spread, interesse prioritario dei governi dev'essere il
recupero della fiducia degli investitori tramite politiche di
bilancio sostenibili nel lungo termine.
 "Il messaggio non è nuovo, ma quello che conta è la
tempistica... coglie il mercato in un momento in cui si è già
più propensi a far rientrare gli spread rispetto ai recenti
massimi storici" continua l'esperto.
 La chiusura del differenziale avviene per di più alla
vigilia della nuova riapertura del decennale italiano, il Buono
primo marzo 2019 offerto domani dal ministero dell'Economia per
un importo tra 2,5 e 3,25 miliardi di euro.
 Oltre alle settima tranche del dieci anni, il Tesoro riapre
domani per il medesimo ammontare l'undicesima tranche del tre
anni settembre 2011 e una nona riapertura del Cct settembre 2015
tra i 500 milioni e il miliardo.
 "Un movimento per questo ancora più significativo" conclude.
 
=================== QUOTAZIONI 17,30 ========================
                                 PREZZI  VAR.    RENDIMENTO
  FUTURES BUND MARZO FGBLc1       123,15  (+0,43)
  BTP 2 ANNI  (FEB 11) IT2YT=TT   102,48  (+0,21)     2,485%
  BTP 10 ANNI (MAR 19) IT10YT=TT   98,40  (+0,43)     4,756%
  BTP 30 ANNI (AGO 39) IT30YT=TT   95,11  (+1,61)     5,397%
======================== SPREAD (PB) =======================
                                         CHIUSURA PRECEDENTE
  TREASURY/BUND 10 ANNI   YLDS5     68                  62
  BTP/BUND 2 ANNI         YLDS3     87                  94
  BTP/BUND 10 ANNI        YLDS5    153                 159
  BTP/BUND 30 ANNI        YLDS7    145                 148
  BTP 2/10 ANNI                      227,1               221,4
  BTP 10/30 ANNI                      64,1                70,0
==============================================================