Treasuries Usa in ripresa, oggi asta 2 anni da 42 mld dollari

martedì 28 luglio 2009 12:08
 

LONDRA, 28 luglio (Reuters) - I Treasuries americani tornano a guadadagnare terreno, dopo una giornata in cui l'attesa per le aste e i segnali incoraggianti dal mercato immobiliare domestico ne avevano penalizzato le quotazioni, spingendo il rendimento del benchmark a 10 anni a toccare il massimo da un mese.

Oggi è in programma l'asta del titolo a 2 anni per un valore complessivo di 42 miliardi di dollari a partire dalle 18 italiane. Domani è il turno del 5 anni per 39 miliardi, giovedì tocca al 7 anni con un'offerta da 28 miliardi. Con la riapertura dell'asta per il 20 anni indicizzato all'inflazione per 6 miliardi, il totale da collocare arriva al valore record di 115 miliardi di dollari.

Si attendono per oggi anche i dati sulla fiducia dei consumatori americani a luglio, con le stime Reuters che indicano un leggero calo rispetto al livello di giugno.

Oggi infine si conclude l'incontro bilaterale Cina-Stati Uniti a Washington, con la conferenza stampa del segretario del Tesoro, Timothy Geithner, e del segretario di Stato, Hillary Clinton, attesa nella tarda serata europea.

Intorno alle 12,00 il benchmark decennale US10YT=RR sale di 5/32 a 95*09 e rende il 3,7032%, il 30 anni US30YT=RR guadagna 10/32 a 94*10 e rende il 4,6053% e il due anni US2YT=RR oggi all'asta è piatto a 100*06, con un rendimento dello 1,0303%.