Btp poco variati, buon interesse per consistenti aste Bot e Ctz

martedì 28 luglio 2009 13:07
 

 MILANO, 28 luglio (Reuters) - In un mercato poco consistente
e mosso all'interno di un range ristretto dal solo andamento
delle borse, spicca la buona domanda per l'asta dei titoli a
brevissimo italiani, pur su un'offerta non leggera.
 "Sul mercato secondario si fa pochissimo, per fortura c'è un
po' di primario a vivacizzare le sale" dice un dealer che
lamenta la scarsità degli scambi in pieno clima estivo.
 I Bot semetrali sono stati collocati per 10 mld con un
bit-to-cover di 1,44, i Ctz pwe 3,5 mld con 1,605.
 "Non sono ammontari leggeri, soprattutto per il Ctz, ma
hanno riscontrato un buon interesse" dice un dealer che vede una
stabilità della quota, per altro poco consistente, della
clientela finale, ma soprattutto un buon interesse da parte
delle tesorerie.
 Il Bot è stato collocato in asta al tasso medio dello
0,594%, nuovo minimo storico, pari a 6 punti base sopra il tasso
interbancario corrispondente. "E' un livello in linea con quello
degli altri titoli di stata di pari scadenza" dice un dealer che
cita come esempio il Btp marzo 2010 il cui rendimento è di 7,5
pb sopra l'Eonia. 
 Buona domanda anche per il Ctz che il Tesoro ha scelto di
offrire per una quantità sopra la media, vista la buona
richiesta da parte, anche in questo caso, delle tesorerie.
All'asta è risulato un rendimento, anche in questo caso ai
minimi storici, di 1,602%, pari a 30 punti base sopra il tasso
interbancario corrispondente. "Lo spread, considerato un buon
boccone per le tesorerie, è in linea con quello degli altri Ctz
vicini" dice un dealer.
 Oltre ai titoli italiani oggi sono stati collocati quelli
olandesi per un ammontare spalmato su scadenze 2011, 2012 e 2018
per 1,2 mld di euro. 
 Il resto del mercato resta piuttosto ingessato, benchè sia
da rilevare ancora un buon interesse per i titoli di stato dei
paesi periferici, come l'Italia. 
 Il differenziale di rendimento tra Btp settembre 2019 e il
bund luglio 2019 è a 86/87 stamane, come ieri e comunque ai
minimi da maggio scorso.
 Giovedì il Tesoro offrirà una nuova tranche di Btp a 3 e 10
anni e un nuovo Cct per un ammontare complessivo tra 7,75 e
10,25 miliardi.
 
 ============================= 12,45 ==========================
                                PREZZI  VAR.     RENDIMENTO
 FUTURES BUND SETT.   FGBLc1      120,58  (+0,28)
 BTP 2 ANNI  (MAR 11) IT2YT=RR   *103,30  (+0,07)      1,444%
 BTP 10 ANNI (SET 19) IT10YT=TT    99,94  (+0,20)      4,301%
 BTP 30 ANNI (AGO 39) IT30YT=TT    96,00  (+0,30)      5,336%
 ======================== SPREAD (PB) =========================
                                        CHIUSURA PRECEDENTE
 TREASURY/BUND 10 ANNI   YLDS5     28                   29
 BTP/BUND 2 ANNI         YLDS3      9                    8
 BTP/BUND 10 ANNI        YLDS5     86                   86
 BTP/BUND 30 ANNI        YLDS7    113                  112
 BTP 2/10 ANNI                      -----                288,6
 BTP 10/30 ANNI                     103,5                103,1
 ==============================================================