Crisi, in dl tetto a tassi mutui 4%, da 2009 ancoraggio a Bce

venerdì 28 novembre 2008 12:15
 

ROMA, 28 novembre (Reuters) - Per i mutui in corso il tasso variabile nel 2009 non potrà superare il 4% poiché lo Stato si accollerà l'eventuale eccedenza. Lo prevede la bozza del decreto legge anti crisi all'esame del Consiglio dei ministri di oggi.

Il decreto prevede inoltre che il saggio di base dei nuovi mutui sia ancorato al tasso di rifinanziamento della Bce.