Treasuries Usa, prezzi lunga scadenza balzano in vista Fomc

mercoledì 28 gennaio 2009 12:51
 

LONDRA, 28 gennaio (Reuters) - Balzano i prezzi dei Treasuries Usa a lunga scadenza sulle piazze europee, nella speranza che le dichiarazioni conclusive di stasera del vertice monetario della Federal Reserve accennino a un possibile acquisto di titoli per sostenere l'economia.

Nel corso dell'ultimo incontro di dicembre, la Fed aveva ammesso di star considerando la possibilità di acquistare Treasuries a lunga scadenza per abbassare i tassi dei prestiti.

"Data la profondità della recessione americana e i timori per una deflazione quantomeno latente, ci aspettiamo che il Fomc (Federal Open Market Committee) enfatizzi l'intenzione di mantenere il tasso zero fino a quando la ripresa economica sarà all'orizzonte e verrà meno la minaccia deflazione", ha detto Peter Mueller, strategist di Commerzbank.

Intorno alle 12,45, il benchmark decennale US10YT=RR è salito di 14/32 a 110*15 con rendimento a 2,534%, in calo di 4,5 punti base dalla chiusura di ieri a New York.

Alla stessa ora il 30 anni US30YT=RR balza di 1*04/32 a 123*22 con rendimento a 3,241% mentre il 2 anni US2YT=RR è piatto a 100*01 con rendimento 0,852%.

Nel mirino degli investitori anche la serie di aste in arrivo, con la vendita di 35 miliardi di cash management bills attesi oggi, seguita giovedì da quella da 30 miliardi di titoli a 5 anni.