28 aprile 2009 / 10:19 / 8 anni fa

PUNTO 1 - Generali esercita call, rimborsa bond 2019 da 500 mln

(aggiunge background, valutazioni)

MILANO, 28 aprile (Reuters) - Assicurazioni Generali (GASI.MI) eserciterà a fine maggio l'opzione di rimborso anticipato del suo bond subordinato 2019 da 500 milioni di euro con cedola 5,063%.

Lo comunica la compagnia in una nota.

Il bond, emesso il 28 maggio 1999, con data di scadenza finale 2019, portava infatti, come spesso accade per i subordinati, l'opzione call sul 28 maggio 2009.

Il rimborso viene effettualo al prezzo di 100.

La Compagnia precisa che "il finanziamento di tale debito subordinato è già stato completato".

Gli abbonati Reuters possono leggere il comunicato integrale, facendo doppio click su [nBIA28590].

Il bond subordinato, che per suo natura soddisfa a criteri di adeguamento dei ratio patrimoniali, se non fosse stato rimborsato alla scadenza dell'opzione call, avrebbe avuto la trasformazione della cedola da fissa a variabile, con una nuova indicizzazione all'euribor a sei mesi +169 punti base. Alla quotazione odierna dell'euribor, la cedola sarebbe diventata del 3,269%. Non si sarebbe quindi trattato di un onere maggiore per l'emittente, come spesso succede per questo tipo di titolo.

Tuttavia il rimborso alla data dell'opzione, oltre che essere considerata una "mossa di buona reputazione", come dicono gli attori del mercato, riduce il peso dalla componente subordinata del debito.

Il titolo quota oggi 99,75/100,25. A inizio anno era attorno alla pari, era sceso a un minimo a febbraio attorno a 96 per poi risalire in vista del rimborso della call alla pari.

Tanto più che le Generali hanno già rifinanziato questo bond con un'emissione senior da 750 milioni di euro a tasso fisso, collocata lo scorso febbraio con scadenza 2014. In questo caso la cedola è del 4,875% con un rendimento pari a 195 punti base sul tasso del mid-swap, "sostanzialmente allineata rispetto all'emissione che viene rimborsata" dice un dealer del mercato corporate.

Quest'ultimo bond, collocato a un prezzo di 99,947, quota oggi sul mercato a 103,00.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below