Treasuries Usa rimbalzano su minimi, spread con Bund a -5 pb

giovedì 28 maggio 2009 12:37
 

LONDRA, 28 maggio (Reuters) - I Treasury Usa hanno recuperato terreno nelle contrattazioni europee grazie ad alcuni acquisti sui minimi dopo le pesanti vendite viste delle ultime a causa dei timori, ora ridottisi, per l'esplosione del debito Usa. Ieri Moody's ha confermato il rating 'AAA' degli Stati Uniti nonostante l'elevato debito.

Già ieri il rendimento del decennale benchmark Usa, salito a un massimo di sei mesi, ha superato quello dell'equivalente bund tedesco, per la prima volta dall'inizio del novembre scorso, di 5 punti base.

Stamane il mercato europeo si sta riassestando, mettendosi in pari con le contrattazioni overnight dei Treasuries. Ma lo spread tra i due decennali resta sui 4-5 pb con il rendimento dei bund decennali al 3,67% e quello Usa a 3,72%.

Ad aiutare il mercato obbligazionario è anche il ritracciamento delle borse europee dopo quello Usa ieri.

Ma gli acquisti sono limitati per l'arrivo stasera dell'ultima delle aste Usa della settiamna, per un ammontare totale di 101 mld di dollari. Stasera è la volta dei titoli a sette anni offerti per 26 mld di dollari.

Cautela da parte degli operatori in vista dei dati di oggi su occupazione, ordini e case, che potrebbero sostenere le aspettative che la recessione Usa è terminata.

Attorno alle ore 12,30 italiane il decennale Usa quota 95-12/32 in rialzo di 14/32 per un rendimento del 3,67%. Il due anni quota 99-26/32 in rialzo di 1/32 per un rendimento dello 0,9661%