Scudo fiscale, priorità fondi per Università - Tremonti

mercoledì 28 ottobre 2009 12:27
 

ROMA, 28 ottobre (Reuters) - La priorità per i fondi che entreranno nelle casse dello Stato dallo scudo fiscale andrà alla riforma dell'Università.

Lo ha detto il ministro dell'Economia, Giulio Tremonti, al termine della riunione di governo di questa mattina che ha approvato il disegno di legge che sarà finanziato con la Finanziaria in discussione in Parlamento.

"La priorità per i fondi che entreranno grazie allo scudo fiscale andrà all'Università. I finanziamenti saranno predisposti con la Finanziaria", ha detto Tremonti in una conferenza stampa a palazzo Chigi.

Il ministro, dopo gli scontri dei giorni scorsi anche con Mariastella Gelmini proprio sulla riforma dell'Università ed i suoi finanziamenti, ha oggi mostrato toni cordiali con il ministro dell'Università e della ricerca.

"Piccoli ministri crescono, sono stato molto contento di lavorare con Mariastella in questi mesi", ha detto all'inizio del suo intervento Tremonti rivolgendosi alla collega.

Al termine della conferenza stampa c'è stato un altro siparietto. Tremonti si è rivolto alla Gelmini chiamandola Brambilla, poi si è subito corretto ed ha aggiunto: "Una gaffe imperdonabile".

Per Tremonti la riforma approvata oggi rappresenta un punto di "equilibrio tra il modello americano e quello continentale: prevale il modello continentale con aperture allo schema anglosassone".