PUNTO 2 - Banche, Tremonti bond va avanti dopo parere Bankitalia

mercoledì 28 gennaio 2009 16:16
 

(Aggiunge dettagli su riaquisto bond a paragrafo 9)

ROMA, 28 gennaio (Reuters) - Il cosiddetto Tremonti bond fa un passo avanti dopo che Bankitalia ha trasmesso al Tesoro il parere sul regolamento attuativo delle norme previste dal decreto anti crisi ma restano ancora alcuni nodi da sciogliere: su tutti il trattamento fiscale degli interessi passivi delle banche che emetteranno i bond.

BANKITALIA HA MANDATO IL PARERE AL TESORO

"Il parere è stato inoltrato a via XX settembre", ha detto una fonte di Bankitalia confermando indiscrezioni apparse sulla stampa di oggi.

Dopo la conversione in legge ieri del decreto che contiene le norme sul Tremonti bond e il parere oggi di Via Nazionale, ancora una volta come è spesso successo in questi mesi, si torna a parlare quindi di una imminente pubblicazione del regolamento attuativo.

"Non so se si chiude già oggi, comunque il processo è molto complesso", ha detto una fonte che segue la vicenda. In queste settimane, parlando con chi nelle banche sta occupandosi da vicino dell'iter del provvedimento, sono state più spesso sottolineate le difficoltà ancora irrisolte più che l'imminenza dell'accordo.

L'articolo 12 del decreto anti crisi, convertito ieri dal Senato in legge, prevede che le banche possano emettere obbligazioni bancarie speciali che verrebbero sottoscritte dal Tesoro allo scopo di rafforzare la dotazione patrimoniale degli istituti e di consentire "un adeguato flusso di finanziamenti all'economia".   Continua...