DAVOS-Geox, cash flow ok, no a rifinanziamenti -Moretti Polegato

mercoledì 28 gennaio 2009 17:33
 

DAVOS, Svizzera, 28 gennaio (Reuters) - La società di calzature Geox (GEO.MI: Quotazione) ha una cassa consistente e non ha una necessità immediata di rifinanziamenti.

Lo ha detto a Reuters il presidente del gruppo, Mario Moretti Polegato, parlando a margine del World Economic Forum, a Davos.

"(I flussi di cassa) vanno bene", ha affermato Moretti Polegato. Rispondendo a una domanda sul bisogno di rifinanziarsi, il numero uno della società veneta ha risposto: "Fortunamente no".

A novembre, Geox ha registrato un incremento del 15% delle vendite, ma ha sottolineato che i costi hanno inciso negativamente sui margini.

Moretti Polegato, che ha spiegato di essersi recato a Davos per avere un'idea su quando la crisi potrebbe terminare, ha spiegato che il segmento calzaturiero è stato colpito dal rallentamento del'economia, ma ha aggiunto che Geox non ha registrato un calo drammatico della domanda.

"E' ovvio che il segmento calzaturiero... è stato penalizzato dalla crisi che stiamo vivendo", ha argomentato. "Speriamo che possa finire presto. Continuiamo a produrre come di consueto. Non abbiamo novità".

Moretti Polegato non ha voluto rilasciare dichiarazioni sulla politica di dividendi: "Non abbiamo ancora deciso", ha replicato.