Bce, asset tossici conosciuti ma possibili sorprese - Noyer

mercoledì 27 maggio 2009 10:46
 

PARIGI, 27 maggio (Reuters) - Gli asset tossici delle banche sono stati ben identificati anche se c'è sempre la possibilità di brutte sorprese. Lo ha detto il membro del Consiglio direttivo della Bce, Christian Noyer, secondo cui le banche francesi non sono più esposte a veicoli fuori bilancio poiché stanno procedendo a forti riduzioni del valore di mercato dei loro bilanci.

Il mese scorso Noyer ha sottolineato che gli stress test effettuati sugli istituti francesi dalla banca di Francia hanno mostrato che sono solidi.

Noyer si è detto in favore della possibilità che gli stress test condotti a livello europeo diano risultati paese per paese.