Berlusconi impunito, mina credibilità italiana - El Paìs

mercoledì 27 maggio 2009 16:54
 

ROMA, 27 maggio (Reuters) - Anche il quotidiano spagnolo di area socialita El Paìs, oltre al britannico Financial Times, dedica oggi il suo editoriale a Silvio Berlusconi definendolo "Impunito". Sottotitolo: "La condotta politica e personale del primo ministro mina la credibilità italiana".

Secondo El Paìs Berlusconi al suo terzo governo e dopo quindici anni di vita politica, è oggi "più populista che mai e continua ad essere tanto più capace di governare per se stesso quanto incapace di pensare alla collettività...con il tempo ha realizzato il suo unico obiettico: la sua impunità giuridica".

"Le ultime decisioni del suo governo mostrano una scalata inquietante di questa impunità morale", prosegue El Paìs spiegando che questo avviene in un contesto di "sinistra scomparsa, 15 punti indietro la Pdl secondo i sondaggi", grande sostegno pololare e controllo dei media.

Sulla condanna per corruzine giudiziaria a carico dell'avvocato britannico David Mills che, secondo le motivazioni della sentenza avrebbe mentito per protegger Berlusconi, l'editoriale di El Paìs dice che "a qualunque altro uomo politico sarebbero costate le dimissioni immediate".

Quanto alla vicenda Noemi, secondo El Paìs, questa rappresenta "un clima decadente da basso impero che persino la chiesa comincia a criticare". Berlusconi "ha mentito" e si rifiuta di rispondere alle domande poste da Repoubblica sulla vicenda.

"Tutto fa pensare che l'Italia abbia di fronte quattro anni di barzellette e ridotta credibilità".