GM propone offerta scambio azioni per obbligazioni

lunedì 27 aprile 2009 14:33
 

DETROIT, 27 aprile (Reuters) - General Motors Corp (GM.N: Quotazione) propone un'offerta di scambio di azioni in cambio di obbligazioni, affermando che, se non arriveranno sufficienti adesioni, porterà i libri in tribunale.

Il successo dell'operazione si prevede porti a una riduzione del debito di almeno 44 miliardi di dollari.

La società ha un programma di tagli al personale salariato a 40.000 dagli attuali 61.000, con una ulteriore discesa a 38.000 a inizio 2011.

Le azioni della società balzano sul mercato tedesco e, alle 14,25 italiane, salgono del 13,28% a 1,42 euro.