Mps, utile netto 2008 a 953 mln, dividendo proposto 0,013 euro

venerdì 27 marzo 2009 07:57
 

ROMA, 27 marzo (Reuters) - Banca Mps (BMPS.MI: Quotazione) ha chiuso il 2008 con un utile netto consolidato di 953 milioni di euro che si confronta con gli 1,4 miliardi del 2007, anno in cui ci sono stati oltre 730 milioni di proventi straordinari.

Il cda di Mps ha anche avviato la procedura per emettere 1,9 miliardi di Tremonti bond che, secondo i calcoli della banca senese, consentirà di elevare il Tier1 dal 5,6% indicato nella nota di oggi al 7,1% post emissione.

L'utile 2008 include oneri di integrazione per 322 milioni e rettifiche sugli attivi per 542,3 milioni e beneficia di alcune componenti positive "non prettamente gestionali".

Il cda della banca senese ha proposto all'assemblea del 29 aprile un dividendo di 0,013 euro per azione ordinaria.

Il margine di interesse nel 2008 è cresciuto dell'8,2% mentre le commissioni sono calate del 9% con un margine consolidato della gestione finanziaria e assicurativa a 5,9 miliardi.

Per il 2009 la banca senese segnala a febbraio una crescita della raccolta diretta del 9,8% su anno e nell'anno prevede una flessione dei costi operativi di almeno il 3% rispetto al 2008.