Usa, inflazione destinata a placarsi in 2008-2009-Lockhart (Fed)

mercoledì 27 agosto 2008 15:11
 

NEW YORK, 27 agosto (Reuters) - L'inflazione statunitense è "alta e preoccupante", ma dovrebbe dare segni di rallentamento quest'anno e nel 2009, suggerendo pertanto di mantenere un approccio cauto in politica monetaria.

Lo ha detto Dennis Lockhart, presidente della Fed di Atlanta.

"L'attuale politica della Fed è conforme ad un'inflazione generale in rallentamento, date le dinamiche dell'economia", si legge nei commenti preparati per un evento nella Georgia State University.

Lockart avrà diritto di voto all'interno del comitato di politica monetaria dell'istituto centrale l'anno prossimo.

"Alla luce delle turbolenze dei mercati e di una crescita debole, ritengo che l'esito più probabile sarà che sia l'inflazione core che quella generale accuseranno un calo nel resto del 2008 e l'anno prossimo, anche grazie all'attenuarsi delle temporanee pressioni al rialzo esercitate dai prezzi di alimentari ed energia", ha detto Lochkart.

Il testo del suo intervento è stato consegnato ai media in anteprima.