Credem cartolarizza mutui residenziali in bonis per oltre 922mln

giovedì 27 novembre 2008 11:25
 

MILANO, 27 novembre (Reuters) - Credem (EMBI.MI: Quotazione) ha perfezionato la cartolarizzazione pro soluto di un portafoglio di mutui fondiari residenziali in bonis erogati alla propria clientela, per oltre 922 milioni.

Lo dice una nota del gruppo emiliano che per l'operazione si è avvalso di una società veicolo, precisando che "la cessione avrà effetto definitivo all'emissione dei titoli destinati a Credem, prevista entro dicembre 2008". Il prezzo di cessione sarà corrisposto a Credem alla data di emissione.

I titoli emessi "saranno utilizzati prevalentemente per operazioni di rifinanziamento con la Banca centrale europea", precisa la nota.

I crediti cartolarizzati, inoltre, "saranno mantenuti in bilancio come crediti ceduti ma non cancellati - non comporteranno quindi una riduzione dell'attivo consolidato e del margine di interesse".

La cartolarizzazione, dice ancora la nota, "è stata posta in essere con lo scopo principale di diversificare le fonti di raccolta, costituendo nel contempo un'ulteriore riserva di liquidità per la Banca".