Banche, soldi per imprese ci sono ma "il cavallo non beve"-Salza

venerdì 26 giugno 2009 14:28
 

TORINO, 26 giugno (Reuters) - Il presidente del consiglio di gestione di Intesa Sanpaolo (ISP.MI: Quotazione) Enrico Salza respinge le accuse alle banche per la restrizione del credito.

"I soldi ci sono, è il cavallo che non beve", ha risposto il banchiere entrando all'assemblea di Federmeccanica che si tiene oggi a Torino.

Con la sua battuta Salza faceva riferimento al fatto che sono le imprese - il cavallo - che non chiedono finanziamenti alle banche a causa della crisi globale.