Btp poco variati a metà seduta, collocati 1,326 mld indicizzati

mercoledì 26 novembre 2008 12:27
 

 MILANO, 26 novembre (Reuters) - Si mantengono poco lontani
dalla chiusura precedente i benchmark Btp, in sintonia con
l'intero obbligazionario europeo in cui gli acquisti tendono a
prediligere la parte breve o extra-lunga della curva.
 "Il brevissimo è sostenuto dalla prospettiva di un nuovo
taglio dei tassi Bce già la settimana prossima, mentre a favore
del tratto extra-lungo della curva sono i nuovi segnali di
raffreddamento dell'inflazione" spiega un operatore.
 La anticipazioni dei primi laender tedeschi mostrano infatti
il quarto mese consecutivo di calo nel costo della vita e
indicano per novembre un tasso annuo intorno o poco oltre 1%.
 Positivo infine principalmente in quanto inattesa la
decisione cinese di varare un nuovo taglio dei tassi, il quarto
da metà settembre, pari al record da ottobre 1997 di 108
centesimi.
 Passando al lato del primario, il secondo appuntamento con
le aste a medio-lungo di fine mese ha visto oggi l'assegnazione
di 1,326 miliardi di indicizzati a dieci e trent'anni.
 Assegnato per soli 326 milioni rispetto ai massimi 500
dell'offerta il decennale settembre 2019, assegnato a 89,00 e al
tasso di 3,62% con un rapporto domanda/offerta pari a 2,14,
mentre è stato collocato per un intero miliardo il trent'anni
settembre 2035, prezzato a 82,90 per un tasso di 3,35% e un 'bid
to cover' di 1,45.
 "Il comparto soffre ormai da mesi e nell'arco delle ultime
due sedute la situazione è ancora peggiorata: entrambi i titoli
sono stati pesantemente venduti prima dell'asta per poi vedere
un modesto rimbalzo" spiega un operatore.
 A sfavore del settore degli indicizzati, aggiunge, il rapido
deterioramento del quadro macro in cui dai timori di inflazione
si sta passando a minacce del fenomeno diametralmente opposto.
 Rimane infatti in territorio negativo, sui minimi da oltre
due anni, il tasso sull'inflazione di 'breakeven' a due anni,
calcolato dalla differenza tra il rendimento dei titoli
agganciati all'inflazione e quello dei titoli di Stato
convenzionali della stessa durata.
 
====================== QUOTAZIONI 12,20 =======================
                                  PREZZI    VAR.   RENDIMENTO
FUTURES BUND DICEMBRE    FGBLZ8    121,16   (+0,33) 
BTP 2 ANNI (AGO 10)     IT2YT=RR*  102,18   (+0,02)     3,165%
BTP 10 ANNI (AGO 18)   IT10YT=RR*  101,09   (+0,08)     4,407%
BTP 30 ANNI (FEB 37)   IT30YT=RR*   86,60   (+0,28)     4,939%
======================== SPREAD (PB) ===========================
                                          CHIUSURA PRECEDENTE
TREASURY/BUND 10 ANNI   YLDS5      28                 18
BTP/BUND 2 ANNI         YLDS3      97                 95
BTP/BUND 10 ANNI        YLDS5     109                109
BTP/BUND 30 ANNI        YLDS7     115                110
BTP 2/10 ANNI *                    124,2              122,1
BTP 10/30 ANNI *                    53,2               54,7
=================================================================    * Prezzi e rendimenti da circuito Reuters