Banco Popolare, emissione Tremonti bond entro un mese- AD a Sole

venerdì 26 giugno 2009 08:27
 

MILANO, 26 giugno (Reuters) - Banco Popolare (BAPO.MI: Quotazione) chiuderà entro un mese l'emissione da 1,45 miliardi del primo 'Tremonti bond', strumento ibrido messo dal ministero dell'Economia a disposizione del sistema bancario per potenziarne la raccolta.

Lo dice l'amministratore delegato Pierfrancesco Saviotti in un'intervista all'edizione odierna de 'Il Sole 24 Ore'.

"Se utilizzeranno l'asta di fine mese, entro metà luglio emetteremo i bond. Altrimenti, con la successiva asta di metà mese, l'incasso slitterà all'inizio di agosto. In ogni caso, entro un mese l'operazione sarà chiusa" spiega.

L'istituto di credito ha fatto richiesta di 1,45 miliardi di euro di 'Tremonti-bond', accogliendo mercoledì scorso il via libera di Via XX Settembre.

Passando poi alla divisione factoring Italease, il manager conta di chiudere in tempi ragionevoli alla luce dei contatti con Sace, Banca Ifi e Clessidra.

Quanto alla cessione di Arca, Saviotti parla di trattative in fase avanzata anche se resta da sciogliere il nodo del prezzo.

Infine sul dossier Italease, l'amministratore delegato esclude un ritocco nel prezzo di 1,5 euro per azione fissato per l'opa finalizzata al delisting che si chiuderà il primo luglio prossimo.