Piano salvataggio, Ok repubblicani con cambiamenti - sen. Shelby

venerdì 26 settembre 2008 13:47
 

WASHINGTON, 26 settembre (Reuters) - Il senatore repubblicano Richard Shelby, finora contrario al piano di salvataggio proposto dal governo da 700 miliardi di dollari, non esclude un appoggio del suo partito ma solo in presenza di cambiamenti del progetto.

Secondo il presidente della commissione bancaria, il democratico Barney Frank, il via libera al piano dipende dal raggiungimento di un accordo in seno ai repubblicani.

Alla domanda nel corso di un programma televisivo alla CBS sulla possibilità che il piano venga approvato entro la fine di questa settimana, Shelby ha risposto: "Potremmo ma ritengo che è necessario cambiare un po' la struttura".

Più tardi, parlando alla Cnbc, Shelby ha detto che la struttura del piano attuale è "sbagliata". Secondo il senatore repubblicano ci sono molti suoi compagni di partito e molti democratici preoccupati dell'impianto del piano di salvataggio.