Italia deve sempre aver presente criticità debito - Tremonti

lunedì 26 gennaio 2009 19:55
 

MILANO, 26 gennaio (Reuters) - L'Italia "non può e non deve" dimenticare mai che sul suo bilancio grava il terzo debito pubblico più elevato al mondo.

A ricordarlo è il ministro dell'Economia Giulio Tremonti intervenendo a un incontro del Centro culturale di Milano.

"E' vero che il debito pubblico è visto in crescita in tutta Europa e che il debito italiano è atteso in crescita in misura minore alla media europea ma la criticità del debito esiste e dobbiamo considerarla in maniera permanente", ha detto Tremonti.

"Non possiamo e non dobbiamo dimenticare che abbiamo il terzo debito pubblico al mondo", ha concluso.