Cina, nuovi prestiti febbraio dimezzati a 800 mld yuan - stampa

giovedì 26 febbraio 2009 08:03
 

PECHINO, 26 febbraio (Reuters) - Le banche cinesi potrebbero concedere oltre 800 miliardi di yuan (117 miliardi di dollari) in nuovi prestiti a febbraio per sostenere progetti sponsorizzati dal governo.

Lo scrive il China Securities Journal citando una fonte anonima di una banca statale secondo cui i nuovi prestiti in febbraio sarebbero scesi a metà circa dei 1.600 miliardi di yuan erogati in gennaio.

Secondo la fonte i nuovi impieghi sono calati bruscamente la prima settimana di febbraio per poi tornare ad accelerare.

"I nuovi prestiti continueranno a essere concessi alle grandi imprese e per i grandi progetti inclusi nel progetto di stimolo industriale nazionale", dice la fonte.