G8, un 'Lecce Framework' per nuove regole

venerdì 12 giugno 2009 16:17
 

* Contenuti e perimetri ancora in via di definizione

* Americani contrari alla parola standard

* Obiettivo finale il via libera del G20 di settembre

di Giselda Vagnoni

ROMA, 12 giugno - Al G8 finanziario di Lecce il presidente di turno Giulio Tremonti cercherà di dare ulteriore impulso alla sua idea di un nuovo codice internazionale sul buon funzionamento del mondo degli affari in vista della riunione dei capi di Stato e di governo del G8 dell'Aquila e del G20 di settembre.

A poche ore dall'inizio dei lavori dei ministri delle Finanze degli Otto in terra salentina contenuti e perimetro di questa sorta di compendio di nuove regole -- relative non solo al mondo della finanza ma all'economia in generale -- risultava ancora in fase di elaborazione.

Se al G7 di Roma in febbraio il Legal Standard -- lanciato da Tremonti come contraltare del Golden Standard stabilito da Bretton Woods nel 1944 -- era diventato Global Standard per allentarne il significato di vincolo, a Lecce si dovrebbe privilegiare la dizione Framework.

Fonti delle delegazioni che oggi e domani si riuniscono nella cittadina pugliese riferiscono infatti che le ambizioni di Tremonti si sono infrante sullo scoglio Stati Uniti, che in settembre ospiteranno la riunione del G20, il consesso che ha preso in mano le redini della crisi finanziaria.   Continua...