PUNTO 1 - UniCredit emette covered bond a 12 anni per 1 mld

lunedì 26 ottobre 2009 18:10
 

(accorpa pezzi, aggiunge dettagli)

MILANO/LONDRA, 26 ottobre (Reuters) - UniCredit (CRDI.MI: Quotazione) ha lanciato oggi una nuova emissione benchmark di obbligazioni garantite con scadenza 12 anni e dell'importo di 1 miliardo di euro.

La nuova obbligazione garantita è stata prezzata al reoffer di 99,434 con una cedola di 4,375%, secondo quanto comunicano le capofila dell'operazione che sono Barclays (BARC.L: Quotazione), Calyon (CAGR.PA: Quotazione), Hsbc (HSBA.L: Quotazione), Natixis (CNAT.PA: Quotazione) e la stessa UniCredit.

Il rendimento è di 60 centesimi superiore alla curva swap o 105,2 punti base oltre al benchmark di riferimento, il Bund tedesco luglio 2019.

Le obbligazioni, scadenza 31 gennaio 2022 con valuta il 5 novembre prossimo, hanno un rating atteso di tripla 'A' per Moody's, Standard & Poor's e Fitch, si legge in una nota UniCredit.

L'operazione ha coinvolto diverse categorie di investitori istituzionali come fondi (48%), assicurazioni (20%) e banche (12%) e ha registrato una domanda ampiamente diversificata dal punto di vista geografico che arriva principalmente dalla Germania, ma anche da Francia, Italia e Benelux.

L'emissione lanciata oggi fa parte di un programma da 20 miliardi di euro, pubblicato nel 2008 e basato su un portafoglio di 100% mutui residenziali.