Btp deboli in chiusura, molto male brevi, rientra spread su Bund

lunedì 26 gennaio 2009 17:33
 

 MILANO, 26 gennaio (Reuters) - Esordio di settimana con il
segno negativo per i benchmark Btp, che chiudono una prima
seduta in pesante ribasso con vendite concentrate in particolare
sulla parte breve della curva.
 A livello di rischio paese ritraccia ampiamente dal record
di tutti i tempi della mattinata il differenziale di rendimento
Italia/Germania sul tratto a dieci anni, tornando fino in area
165 centesimi dopo una nuova punta a 173 tick.
 La discesa del mercato obbligazionario è accelerata dalla
lettura ampiamente migliore delle attese degli ultimi numeri sul
mercato immobiliare Usa, che colgono in contropiede i mercati
tornando a incentivare la propensione al rischio e mettendo le
ali ai listini di borsa.
 La chiusura di posizioni colpisce quindi con maggiore
intensità tradizionali investimenti rifugio come quelli in
titoli del Tesoro tedeschi, con il risultato di riportare lo
spred Btp/Bund ben al di sotto dei massimi storici della
mattinata.
 "Una semplice correzione dai massimi: al di là della
prossima asta, su questi livelli di rendimento la carta italiana
torna interessante" sintetizza un operatore.
 Oggetto della riapertura di giovedì prossimo, il decennale
italiano di riferimento primo marzo 2019 4,50% è arrivato a
rendere il 5,01% mentre la controparte tedesca gennaio 2019
offriva un modesto 3,28%.
 A mercato chiuso il ministero dell'Economia indicherà la
forchetta dell'offerta per le prossime aste a medio e lungo
termine, quando sul piatto degli investitori si troveranno la
settima tranche del decennale insieme all'undicesima riapertura
del tre anni settembre 2011 e la nona tranche del Cct settembre
2015.
 "Prevediamo un ammontare di 2,5 milairdi sia per il tre sia
per il dieci anni, mentre per il Cct l'offerta dovrebbe fermarsi
al miliardo" dice uno strategist, secondo cui l'asta italiana
non dovrebbe avere alcun problema di copertura.
 
 =================== QUOTAZIONI 17,30 ========================
                                 PREZZI  VAR.    RENDIMENTO
  FUTURES BUND MARZO FGBLc1       122,37  (-0,92)
  BTP 2 ANNI  (FEB 11) IT2YT=TT   102,10  (-0,42)     2,687%
  BTP 10 ANNI (MAR 19) IT10YT=TT   98,05  (-0,73)     4,814%
  BTP 30 ANNI (AGO 39) IT30YT=TT   90,40  (-1,07)     5,745%
======================== SPREAD (PB) =======================
                                         CHIUSURA PRECEDENTE
  TREASURY/BUND 10 ANNI   YLDS5     64                 n.d.
  BTP/BUND 2 ANNI         YLDS3    106                 n.d.
  BTP/BUND 10 ANNI        YLDS5    164                 n.d.
  BTP/BUND 30 ANNI        YLDS7    160                 n.d.
  BTP 2/10 ANNI                      212,7               n.d. 
  BTP 10/30 ANNI                      93,1               n.d. 
==============================================================