PUNTO 1-Europa apprezza e teme piano salvataggio Usa - fonti

venerdì 26 settembre 2008 17:19
 

(Aggiunge dettagli e dichiarazioni fonti)

26 settembre (Reuters) - L'Europa apprezza il coraggio del piano Usa per risollevare il settore finanziario ma è preoccupata dell'impatto su tassi di interesse, dollaro e inflazione, secondo quanto riferiscono fonti monetarie e governative.

La maggior parte dei governi europei ha dato sostegno pubblico al piano da 700 miliardi di dollari, tuttavia nelle conversazioni private alcuni ministri delle Finanze e banchieri centrali si dichiarano più cauti.

"Un'approvazione rapida al piano dal Congresso potrebbe sostenere la fiducia ed è vitale naturalmente. Ma ci sono dubbi di tutti i tipi", dice una fonte di una banca centrale.

"L'aumento nelle emissioni di bond metterà pressione sui tassi di interesse, benché un 'flight to quality' dovrebbe compensare in una certa misura".

Lo stesso funzionario aggiunge che il piano, unito a una politica monetaria accomodante, potrebbe indebolire il dollaro, spingere i prezzi petroliferi e generare inflazione.

"Ristabilire la fiducia è necessario ma potrebbe avere un prezzo da pagare", aggiunge.

Il ministro italiano dell'Economia Giulio Tremonti ha dichiarato questa settimana che il piano Usa sarà pagato o pesando sulle tasche dei contribuenti oppure "con una grande inflazione... in grado di assorbire in breve tempo grandi posizioni debitorie".   Continua...