Treasuries positivi a Londra guardano ad asta a 7 anni

giovedì 25 giugno 2009 12:31
 

LONDRA, 25 giugno (Reuters) - Quotazioni in rialzo per i titoli del Tesoro Usa nella mattinata londinese. Il mercato ha avuto tempo di digerire le implicazioni delle decisioni della Federal Reserve di ieri e guarda ora a un'asta a sette anni in calendario oggi consapevole del buon esito dei recenti collocamenti. In Asia i titoli del Tesoro Usa hanno corretto sulla delusione seguita alla decisione della Fed di non estendere il proprio programma di riacquisto di bond da 300 miliardi di dollari.

Secondo gli analisti l'inversione di rotta nella seduta europea è dovuta al sentiment positivo che domina in attesa dell'esito dell'asta del Tesoro.

"Il miglioramento dell'appetito per il rischio sembra aver perso slancio. C'è ancora molta incertezza sulla situazione negli Stati Uniti. Sì il peggio è alle spalle ma gli investitori sono molto incerti sulla direzione che l'economia Usa prenderà", commenta Nick Stamenkovic, bond strategist a Ria Capital Markets a Edinburgo.

Alle 12,10 cirrca il decennale Usa US10YT=RR guadagna 4/32 con tasso a 3,68%. Il rendimento a dieci anni si è spinto in seduta fino a 3,72%.

L'asta odierna da 27 miliardi di dollari porta al record di 104 miliardi il totale delle emissioni della settimana e sembra beneficiare del buon andamento dei precedenti collocamenti di titoli a 2 e 5 anni.

"Abbiamo già fatto fuori due delle tre aste. Entrambe sono andate molto bene per cui questo dovrebbe mettere il vento in poppa all'asta a sette anni di oggi", commenta David Schnautz, strategist di Commerzbank.