Zona euro, M3 +2,5% agosto,prestiti a privati virtualmente fermi

venerdì 25 settembre 2009 10:18
 

FRANCOFORTE, 25 settembre (Reuters) - I prestiti al settore privato nell'area euro sono rallentati fino quasi a fermarsi del tutto ad agosto, scendendo ad un tasso annuo prossimo allo zero e pari a +0,1% dal +0,7% (rivisto da +0,6%) secondo i dati comunicati dalla Banca centrale europea.

Gli economisti interpellati da Reuters avevano previsto una frenata a +0,3%.

La massa monetaria M3 ha visto una crescita annua del 2,5% il mese scorso, inferiore alle attese che indicavano una crescita del 2,7%. La media mobile sui tre mesi a giugno è scesa al 3% dal 3,4% del periodo maggio-luglio.