Banco Popolare in grado fronteggiare scadenze Emtn - Saviotti

mercoledì 25 marzo 2009 11:46
 

MILANO, 25 marzo (Reuters) - Banco Popolare (BAPO.MI: Quotazione) è in grado di fronteggiare tutte le scadenze relative alle emissioni obbligazionarie Emtn e di sostenere eventuali fabbisogni relativi ad analoghe scadenze di Italease BIL.MI mantenendo un saldo di liquidità positivo fino al 2011.

Lo ha detto l'AD Pier Francesco Saviotti nel corso della conference call sui conti del 2008.

Saviotti ha spiegato che nel 2009 sono in scadenza titoli derivanti da Emtn per 3,6 miliardi di euro, di cui 750 milioni già scaduti a febbraio, 2,7 miliardi nel 2010 e 1,2 miliardi nel 2011.

"Grazie al saldo di liquidità e all'ampia disponibilità di titoli stanziabili, il gruppo è in grado di fronteggiare tutte le prossime scadenze e sostenere il fabbisogno legato ad analoghe scadenze di Italease, mantenendo un profilo positivo fino al 2011", ha detto il banchiere.

Nel corso del 2008 le emissioni Emtn sono state praticamente sostituite da emissioni retail per 10,3 miliardi e solo per 600 milioni sul mercato europeo, ha aggiunto Saviotti.