Treasuries positivi dopo dati sussidi, ma pressione asta 7 anni

giovedì 25 giugno 2009 15:27
 

NEW YORK, 25 giugno (Reuters) - E' una seduta positiva quella di oggi per i Treasuries americani, sostenuti anche dai dati peggiori del previsto sull'aumento dei sussidi di disoccupazione negli Stati Uniti.

Sono state 627.000 nella settimana conclusasi il 20 giugno le persone che hanno richiesto i sussidi di disoccupazione, in aumento sia rispetto ai 612.000 della settimana precedente, sia rispetto al consensus a 600.000.

A limitare i rialzi c'è però la pressione dell'ultima tornata di aste in programma questa settimana. Stasera è il turno dei titoli a 7 anni offerti per 27 miliardi di dollari. Un'asta conclusiva che dovrebbe portare a 104 miliardi il totale ottenuto in una sola settimana dal Tesoro Usa.

Stasera anche la Federal Reserve entrerà in campo, acquistando titoli in scadenza tra agosto 2026 e maggio 2039.

A pochi minuti dall'apertura di Wall Street il benchmark decennale US10YT=RR è in rialzo di 6/32 a 95*16 per un rendimento del 3,672%.

Avanza di 3/32 a 99*30 anche il prezzo del due anni US2YT=RR, per un rendimento dell'1,157%.