Banche, possibile interesse prime 10 per misure governo-Faissola

lunedì 24 novembre 2008 13:22
 

MILANO, 24 novembre (Reuters) - Le prime dieci banche italiane quotate in borsa potrebbero essere i soggetti interessati al decreto che il governo intende varare a sostegno degli istituti di credito e dei finanziamenti a Pmi e famiglie.

Lo ha detto il presidente dell'Abi, Corrado Faissola, a margine dell'assemblea annuale dell'associazione banche estere in Italia.

"Potrebbero essere interessate le prime dieci banche italiane quotate, ma non sto dicendo che lo sono", ha detto Faissola.

Il banchiere ha poi ribadito che lo strumento usato dal governo per sostenere le banche potrebbe essere un bond "irredimibile, cioè senza scadenza, convertibile in azioni solo a richiesta dell'emittente".

Sui tempi del varo del decreto, Faissola non si è sbilanciato. "Leggo dai giornali e me lo dite voi che sarà entro la fine della settimana", ha detto a questo proposito.