Treasuries, decennale sale su avversione rischio, occhi su aste

martedì 24 febbraio 2009 16:10
 

NEW YORK, 24 febbraio (Reuters) - I prezzi dei Treasuries Usa avanzano misti poco dopo l'apertura di Wall Street, con gli investitori che approfittano per realizzare qualche profitto in vista dell'asta di questo pomeriggio da 40 miliardi di dollari di titoli biennali.

Secondo le previsioni degli analisti la domanda sarà alta, nonostante i timori per l'eccesso di nuove emissioni che verranno riversate sul mercato, tanto è forte l'inquietudine di avventurarsi di questi tempi nel più rischioso mercato azionario.

"Ci aspettiamo che le aste dei titoli a due e cinque anni vadano bene questa settimana", commenta Tom di Galoma di Jefferies & Co a New York.

Intorno alle 16,00 il titolo a 10anni US10YT=RR sale di 17/32 a 100*14 con rendimento 2,709%, mentre il 2 anni US2YT=RR è piatto a 99*28 con rendimento 0,941%.

A far salire il benchmark decennale ha contribuito anche l'indice sulla fiducia dei consumatori, sceso a febbraio a minimi storici a 25 dal 37,4 rivisto di gennaio. Gli analisti avevano previsto una lettura a 35,5.

Sul fronte macroeconomico è in corso l'audizione del presidente della Federal Reserve Ben Bernanke davanti alla commissione bancaria del Senato, dalla quale gli investitori sperano di avere indizi sulle prossime misure economiche pensate per fronteggiare la recessione.